0
136

SI RECANO PRESSO L’ABITAZIONE PER NOTIFICARGLI UN’ORDINANZA DI CUSTODIA CAUTELARE IN CARCERE MA, UNA VOLTA ALL’INTERNO DELL’APPARTAMENTO, SORPRENDONO ALTRO GIOVANE IN POSSESSO DI SOSTANZA STUPEFACENTE. ARRESTATI DAI CARABINIERI

Comando Provinciale Carabinieri di Caserta

Sala Stampa

E’ accaduto questa mattina in Santa Maria Capua Vetere. I carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia si sono presentati presso l’abitazione di un 28enne, agli arresti domiciliari, per notificargli un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, a seguito della commessa evasione avvenuta in data 7 marzo u.s.

Una volta all’interno dell’appartamento, i militari dell’Arma hanno constatato che all’interno della camera da letto vi era la presenza, non autorizzata, di un 24enne.

Durante la successiva perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato 93 gr. di hashish, nonchè un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente che, il 24enne, ha rivendicato come proprio. Tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente è stato quindi posto ai domiciliari.

Il 28enne, invece, a seguito della notifica del provvedimento di aggravamento è stato condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.