CASERTA (CE): CARABINIERI FORESTALE DELLA LOCALE STAZIONE SEQUESTRANO PISTA DA ESBOSCO ABUSI

0
226

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Caserta, congiuntamente a personale tecnico della Regione Campania, durante un controllo su un’utilizzazione boschiva in corso di esecuzione, in comune di Caserta, alla località “Casina Rossa”, hanno accertato l’abusiva realizzazione di una strada-pista da esbosco, a fondo naturale, tramite l’utilizzo di mezzi meccanici.

Detto tracciato, di recente realizzazione, finalizzato ad agevolare le operazioni di trasporto fino alla zona di carico della massa legnosa ricavata dalle operazioni di taglio, è risultato snodarsi per una lunghezza pari a 500 metri per una larghezza media di 3 metri circa. In alcuni tratti del tracciato è stato anche effettuato lo sbancamento del costone collinare per un’altezza di circa un metro, nonché il taglio delle essenze arboree di specie quercine radicate lungo il suo percorso.

L’accertamento ha evidenziato che detta pista è stata realizzata abusivamente in area sottoposta sia a vincolo paesistico in quanto ricadente nelle zonizzazioni del Piano Territoriale Paesistico “Caserta – San Nicola la Strada” e sia a vincolo imposto per scopi idrogeologici.

Costituendo la condotta accertata illecito penale per l’esecuzione di interventi di trasformazione urbanistico-edilizio in assenza di Permesso di Costruire, nonché posto in essere in un’area tutelata paesaggisticamente in assenza della prescritta autorizzazione con anche il deturpamento e danneggiamento di bellezze naturali, i predetti militari hanno proceduto al sequestro preventivo della pista predetta ed hanno deferito in stato di libertà il proprietario commissionario dei lavori.

Comando Provinciale Carabinieri di Caserta

Sala Stampa