Mondragone-Grande Successo per “Calici di Stelle” 2022

Vincenzo Buffardi

agosto 12, 2022

328 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Grande successo per l’edizione 2022 di “Calici di Stelle” iniziativa patrocinata dal Comune di Mondragone in collaborazione con Arci Sinuessa Mondragone e l’Agenzia Nazionale del Turismo. È stata una notte di San Lorenzo all’insegna della cultura, del divertimento, musica live e stand enogastronomici.

Record di presenze per il tanto atteso evento: circa 5005 mila persone si sono riversate nelle strade del centro storico di Mondragone.
Hanno partecipato oltre 15 cantine del territorio del vino Falerno, circa 10 stand di food e 7 band musicali.
A fare l’en Plein è stata l’arrivo della originale statua di Venere di Sinuessa, per la quale, 5000 visitatori sono accorsi incuriositi per vedere la magnificenza di questa opera d’arte.
Il vino, l’arte, le bellezze paesaggistiche, la gastronomia sono state le vere ricchezze della città e con le stelle hanno fatto da cornice perfetta della serata illuminando i calici dove è stato versato il nettare degli dei.

Condivi il post su:

Gli allevatori bufalini in corteo sulla Domiziana, arriva la solidarietà di Oliviero

Vincenzo Buffardi

agosto 11, 2022

70 visualizzazioni

(Anna Smimmo) – Riceviamo e pubblichiamo.

Gli allevatori bufalini in corteo sulla Domiziana, arriva la solidarietà di Oliviero: “il loro un grido di dolore inascoltato, bisogna far presto e subito, per cambiare metodo e modalità operative”. 

Il Presidente del Consiglio Regionale, Gennaro Oliviero, non ha fatto mancare, come sempre, la solidarietà e vicinanza agli allevatori bufalini che da questa mattina hanno intrapreso l’ennesima manifestazione con i trattori sulla Statale Domiziana. Un ulteriore sforzo per cercare di fermare la mattanza delle bufale a seguito del fallimento del piano regionale di eradicazione della brucellosi che ha messo letteralmente in ginocchio l’intero comparto. 

Ancora una volta esprimo la mia vicinanza e solidarietà agli allevatori che hanno dichiarato lo stato di agitazione fino al 25 settembre p.v. e che, stamattina, sono in corteo sulla Domiziana, per evidenziare i danni irreversibili prodotti nel loro comparto – dichiara il Presidente del Consiglio regionale – Con sincerità e senza alcuna difficoltà dichiaro che sono profondamente turbato oltre che indignato perché il grido di dolore, corretto e responsabile degli allevatori, ha avuto in questi mesi sterile eco. La comunicazione ai Prefetti di Napoli e Caserta oltre che al Questore di Caserta ha rappresentato l’ultimo appello affinché la questione ritornasse nell’ambito della dialettica istituzionale. La politica non può omettere l’ascolto e il confronto. Un intero territorio, tantissimi sindaci, centinaia di aziende ed operatori stanno chiedendo una inversione di rotta su un settore in cui la mattanza delle bufale sta distruggendo radici imprenditoriali forti e storiche insistenze territoriali che non possono lasciare distaccato chi da sempre vive la problematica, conosce il territorio e, pertanto, sollecita soluzioni. 

Un intero comparto rischia di soccombere per l’imprudente approccio. 

Bisogna far presto e subito, per cambiare metodo e modalità operative. 

Ci troviamo dinanzi ad aziende che producono una parte rilevante del PIL regionale e nazionale che meritano il rispetto della interlocuzione senza se e senza ma, soprattutto senza pregiudizi né retropensieri di chicchessia. Va posto il freno ad una questione che ha assunto toni di clamore mediatico e di opinione pubblica che rischiano di produrre conseguenze non controllabili ed in questa contingenza elettorale, di infrangersi anche sul risultato politico.  Servono nell’immediato responsabilità, confronto e rimedi efficaci.  Gli allevatori sono stati da sempre disponibili ad offrire un contributo di idee al riguardo. Si apra subito un tavolo di confronto scevro dai condizionamenti di chi fin qui ha impedito che la questione trovasse le più semplici ed elementari soluzioni.  In questa direzione la Presidenza del Consiglio regionale si rende ancora una volta disponibile per costruire soluzioni attraverso momenti di utile confronto”

Condivi il post su:

La Venere Sinuessana é giunta nella sua città per l’evento “Calici di Stelle”

Vincenzo Buffardi

agosto 10, 2022

724 visualizzazioni

Mondragone – (Anna Smimmo) – La protagonista dell’evento che si terrà questa sera, Calici di Stelle 2022, sarà la Venere Sinuessana originale, che è arrivata in città, dal Museo Archeologico di Napoli, alle ore 18:00 verso la sede del Palazzo Ducale.

La scultura avrà un posto d’onore nel museo civico Biagio Greco, ora trasferitosi all’interno del Palazzo Ducale, e ci resterà fino alla fine del mese di settembre per essere visitata e ammirata in tutto il suo splendore e con il suo fascino etereo.

Il nostro intento, nel prossimo futuro, é riavere la nostra Venere Sinuessana definitivamente a casa per dare maggiore valore al Museo. L’iniziativa di oggi è parte del nostro programma elettorale e partiamo proprio da qui, nel Palazzo Ducale, a ridare la propria identità civica alla nostra città di Mondragone. Questo obiettivo è stato raggiunto grazie a Pasquale Sasso attraverso il quale siamo riusciti a portare la statua della Venere, in pochi giorni, qui oggi. Rappresenta un evento fondamentale per la nostra comunità, il punto di inizio dell’amministrazione: cercheremo di realizzare una serie di eventi culturali e archeologici che veranno messi in rete con tutte le altre risorse del territorio per farle conoscere e divulgarle all’esterno. Io credo molto nelle potenzialità di questo territorio e lo dimostra il fatto di essere riuscito a portarla qui in breve tempo“- é quanto dichiara il sindaco avv. Francesco Lavanga durante la conferenza stampa tenutosi presso la cornice del Palazzo Ducale, attendendo l’arrivo della Venere Sinuessana.
Al tavolo hanno preso la parola anche l’assessore del comune di Mondragone con delega al Museo, Stefania Di Marco, il direttore del Museo civico Biagio Greco, Luigi Crimaco e Pasquale Sasso, esperto in Management delle imprese culturali, turismo e beni culturali e del settore enogastronomico.

Presente anche il TGR Campania della Rai.

La notte di San Lorenzo sarà una notte all’insegna della cultura, del divertimento, musica live e stand enogastronomici. Tanti i gruppi musicali e gli artisti che si esibiranno nelle postazioni allestite lungo il percorso. Spazio alla storia e all’osservazione della volta stellata per tutti.

Condivi il post su:

Casal di Principe- Identificato l’autore dell’incendio

Vincenzo Buffardi

agosto 9, 2022

39 visualizzazioni

In Casal di Principe (CE) i carabinieri della locale Stazione, a seguito di immediate indagini hanno identificato e deferito, in stato di libertà, il cinquantasettenne del luogo autore dell’incendio di sterpaglie e multimateriali che nel pomeriggio del 19 luglio scorso si propagò su un’area rurale di circa 5.000 mq., nelle vicinanze di via Campania di quel centro. Il rogo, che in breve tempo si estese sull’intera area, venne domato grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco di Aversa.

Condivi il post su:

Baia Domizia – Incontro sul tema “Superare il dolore” organizzato dal forum socio-sanitario

Vincenzo Buffardi

agosto 8, 2022

63 visualizzazioni

 

BAIA DOMIZIA – (ANNA SMIMMO) – Il Forum delle Associazioni sociosanitarie ritiene che sia necessario affrontare l’approccio al malato in genere ed in particolare all’ammalato con dolore cronico. Ritiene che i discorsi, relativi all’argomento vadano fatti con un respiro nazionale, e ritiene altresi che questi temi vadano trattati sui territori a contatto con le persone, che vivono il problema, come pazienti o familiari coinvolti.
A tal proposito il Forum delle Associazioni sociosanitarie con la Parrocchia San Francesco di Baia Domizia (Caserta) ha voluto organizzare un incontro sul tema “SUPERARE IL DOLORE”.
Saranno affrontati da parte dei relatori aspetti antropologici, sociologici, tecnicoscientifici, psicologici, organizzativi e, cosa molto importante, spirituali.
Il Forum è presente con il suo Presidente nazionale, Aldo Bova , anche nella sua veste di ortopedico. Bova presenterà fra l’altro una sua ampia casistica di trattamento del dolore cronico con la neuromodulazione mediante la radiofrequenza.
Il Prof. Bartolomeo Valentino con la sua magistrale esperienza tratterà della morfopsicologia nel dolore.
L’autorevole Parroco Padre Paolo D’Alessandro, con la sua esperienza di cura amorevole delle anime, parlerà della spiritualità nel dolore.
Sarà certamente affrontato nell’ambito del tema trattato la questione della Diseguaglianza nella Salute e della necessità di lottare per conservare in piena validità il SSN.
L’incontro, per chi volesse e non può essere presente in loco, potrà essere seguito sulla pagina facebook della Parrocchia San Francesco di Baia Domizia.

Condivi il post su:

Mondragone- Continuano i controlli al deposito incontrollato di rifiuti.

Vincenzo Buffardi

agosto 8, 2022

35 visualizzazioni

Mondragone – (Anna Smimmo) – Continua senza sosta il contrasto all’abbandono e al deposito incontrollato dei rifiuti! Ennesimo trasgressore multato in zona lido dal nucleo ambiente della polizia locale del comandante Bonuglia. Elevata sanzione ai sensi dell’ordinanza n.21 del 28/03/2012.

Condivi il post su:

L’Associazione Riviera Domitia entra nel Forum socio-sanitario

Vincenzo Buffardi

agosto 8, 2022

65 visualizzazioni

(Anna Smimmo) – Il Presidente dell’Associazione-no-profit Riviera Domitia cavalier Vincenzo Buffardi comunica con grande entusiasmo un altro importante passo raggiunto in questi giorni. L’associazione ha, infatti, aderito alla richiesta di adesione fatta dal Presidente Nazionale dott. Aldo Bova alla rete Forum delle associazioni socio-sanitarie.

“È sicuramente un importante traguardo raggiunto per la nostra associazione. É di vitale importanza trovare nuove idee e condividerle” – é quanto dichiara il Presidente Buffardi.

Condivi il post su:

MONDRAGONE- SBARCO MARIA SS ASSUNTA: ZTL ANTICIPATA ORE 19

Vincenzo Buffardi

agosto 7, 2022

216 visualizzazioni

MONDRAGONE-(Anna Smimmo) – In occasione della manifestazione religiosa “Sbarco Maria SS Assunta” per la giornata di oggi 7 agosto 2022 l’orario di attivazione della ZTL zona Lido è anticipato alle ore 19. Nessuna variazione per l’orario di fine ZTL, che resta confermato alle ore 02.00.

Condivi il post su:

Mondragone- Ritorna l’evento più atteso dell’anno: Calici di Stelle, edizione 2022.

Vincenzo Buffardi

agosto 5, 2022

244 visualizzazioni

Mondragone- (Anna Smimmo) – Tutto il fascino del mondo del vino per una notte si associa a quello del cielo illuminato dalle scie delle stelle cadenti: accadrà mercoledì 10 agosto, quando come ogni anno, le aziende aderenti al Movimento Turismo del Vino danno appuntamento agli enoturisti per Calici di stelle.

L’evento estivo ormai, atteso ogni anno da appassionati e turisti che hanno la possibilità di accedere in piena estate a cantine, bottaie e degustazioni esclusive, nell’edizione 2022 si svolgerà presso la meravigliosa cornice del Palazzo Ducale fino a piazza Umberto I a partire dalle ore 19.00.
In Campania la magia dei territori del vino sotto le stelle si vive nelle cantine del territorio domizio  e della città di Mondragone. Si degusta, ascolta musica e si osserva la volta stellata in un itinerario che tocca alcune tra le più interessanti realtà vitivinicole locali e regionali. L’appuntamento prevede una serata all’insegna del divertimento, musica live e stand enogastronomici: l’osservazione delle stelle è accompagnata da una degustazione dei vini tipici in abbinamento a prodotti della gastronomia locale. Spazio alla storia e all’osservazione della volta stellata per tutti.
Ma la vera regina della festa sarà la nostra Venere Sinuessana finalmente a casa in esposizione straordinaria presso il nostro Palazzo Ducale.
Un evento patrocinato dal comune di Mondragone in collaborazione con Arci Sinuessa Mondragone e l’Agenzia Nazionale del turismo.

Non mancate, vi aspettiamo!

Condivi il post su:

POSSEDEVA UNA PISTOLA ILLEGALE. ARRESTATO DAI CARABINIERI

Vincenzo Buffardi

luglio 30, 2022

111 visualizzazioni

 

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa.

Nella serata di ieri, in Santa Maria Capua Vetere (Ce), i carabinieri della Sezione Operativa della locale Compagnia hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di detenzione illegale di arma da fuoco, un 18ennedel posto.

I Militari dell’Arma a seguito di perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione del giovane hanno rinvenuto nella sua disponibilità, occultata all’interno di un comodino nella camera da letto, una pistola marca “Mauser Werke” calibro 6.35 completa di serbatoio inserito e privo di munizionamento, non censita in banca dati in uso alle FF.PP.

L’arrestato, da ritenere innocente fino a sentenza di condanna irrevocabile, è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’A.G..

Condivi il post su: