Gli allevatori bufalini in corteo sulla Domiziana, arriva la solidarietà di Oliviero

Vincenzo Buffardi

agosto 11, 2022

70 visualizzazioni

(Anna Smimmo) – Riceviamo e pubblichiamo.

Gli allevatori bufalini in corteo sulla Domiziana, arriva la solidarietà di Oliviero: “il loro un grido di dolore inascoltato, bisogna far presto e subito, per cambiare metodo e modalità operative”. 

Il Presidente del Consiglio Regionale, Gennaro Oliviero, non ha fatto mancare, come sempre, la solidarietà e vicinanza agli allevatori bufalini che da questa mattina hanno intrapreso l’ennesima manifestazione con i trattori sulla Statale Domiziana. Un ulteriore sforzo per cercare di fermare la mattanza delle bufale a seguito del fallimento del piano regionale di eradicazione della brucellosi che ha messo letteralmente in ginocchio l’intero comparto. 

Ancora una volta esprimo la mia vicinanza e solidarietà agli allevatori che hanno dichiarato lo stato di agitazione fino al 25 settembre p.v. e che, stamattina, sono in corteo sulla Domiziana, per evidenziare i danni irreversibili prodotti nel loro comparto – dichiara il Presidente del Consiglio regionale – Con sincerità e senza alcuna difficoltà dichiaro che sono profondamente turbato oltre che indignato perché il grido di dolore, corretto e responsabile degli allevatori, ha avuto in questi mesi sterile eco. La comunicazione ai Prefetti di Napoli e Caserta oltre che al Questore di Caserta ha rappresentato l’ultimo appello affinché la questione ritornasse nell’ambito della dialettica istituzionale. La politica non può omettere l’ascolto e il confronto. Un intero territorio, tantissimi sindaci, centinaia di aziende ed operatori stanno chiedendo una inversione di rotta su un settore in cui la mattanza delle bufale sta distruggendo radici imprenditoriali forti e storiche insistenze territoriali che non possono lasciare distaccato chi da sempre vive la problematica, conosce il territorio e, pertanto, sollecita soluzioni. 

Un intero comparto rischia di soccombere per l’imprudente approccio. 

Bisogna far presto e subito, per cambiare metodo e modalità operative. 

Ci troviamo dinanzi ad aziende che producono una parte rilevante del PIL regionale e nazionale che meritano il rispetto della interlocuzione senza se e senza ma, soprattutto senza pregiudizi né retropensieri di chicchessia. Va posto il freno ad una questione che ha assunto toni di clamore mediatico e di opinione pubblica che rischiano di produrre conseguenze non controllabili ed in questa contingenza elettorale, di infrangersi anche sul risultato politico.  Servono nell’immediato responsabilità, confronto e rimedi efficaci.  Gli allevatori sono stati da sempre disponibili ad offrire un contributo di idee al riguardo. Si apra subito un tavolo di confronto scevro dai condizionamenti di chi fin qui ha impedito che la questione trovasse le più semplici ed elementari soluzioni.  In questa direzione la Presidenza del Consiglio regionale si rende ancora una volta disponibile per costruire soluzioni attraverso momenti di utile confronto”

Condivi il post su:

La Venere Sinuessana é giunta nella sua città per l’evento “Calici di Stelle”

Vincenzo Buffardi

agosto 10, 2022

724 visualizzazioni

Mondragone – (Anna Smimmo) – La protagonista dell’evento che si terrà questa sera, Calici di Stelle 2022, sarà la Venere Sinuessana originale, che è arrivata in città, dal Museo Archeologico di Napoli, alle ore 18:00 verso la sede del Palazzo Ducale.

La scultura avrà un posto d’onore nel museo civico Biagio Greco, ora trasferitosi all’interno del Palazzo Ducale, e ci resterà fino alla fine del mese di settembre per essere visitata e ammirata in tutto il suo splendore e con il suo fascino etereo.

Il nostro intento, nel prossimo futuro, é riavere la nostra Venere Sinuessana definitivamente a casa per dare maggiore valore al Museo. L’iniziativa di oggi è parte del nostro programma elettorale e partiamo proprio da qui, nel Palazzo Ducale, a ridare la propria identità civica alla nostra città di Mondragone. Questo obiettivo è stato raggiunto grazie a Pasquale Sasso attraverso il quale siamo riusciti a portare la statua della Venere, in pochi giorni, qui oggi. Rappresenta un evento fondamentale per la nostra comunità, il punto di inizio dell’amministrazione: cercheremo di realizzare una serie di eventi culturali e archeologici che veranno messi in rete con tutte le altre risorse del territorio per farle conoscere e divulgarle all’esterno. Io credo molto nelle potenzialità di questo territorio e lo dimostra il fatto di essere riuscito a portarla qui in breve tempo“- é quanto dichiara il sindaco avv. Francesco Lavanga durante la conferenza stampa tenutosi presso la cornice del Palazzo Ducale, attendendo l’arrivo della Venere Sinuessana.
Al tavolo hanno preso la parola anche l’assessore del comune di Mondragone con delega al Museo, Stefania Di Marco, il direttore del Museo civico Biagio Greco, Luigi Crimaco e Pasquale Sasso, esperto in Management delle imprese culturali, turismo e beni culturali e del settore enogastronomico.

Presente anche il TGR Campania della Rai.

La notte di San Lorenzo sarà una notte all’insegna della cultura, del divertimento, musica live e stand enogastronomici. Tanti i gruppi musicali e gli artisti che si esibiranno nelle postazioni allestite lungo il percorso. Spazio alla storia e all’osservazione della volta stellata per tutti.

Condivi il post su:

Mondragone/Avellino- Solidarietà alla comunità di Monteforte Irpino colpiti da forte alluvione

Vincenzo Buffardi

agosto 10, 2022

286 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – È critica la situazione a Monteforte Irpino, comune alle porte di Avellino, dove si sono registrati i maggiori danni e disagi dovuti al nubifragio che ieri pomeriggio ha battuto con forza una parte dell’Irpinia e ha creato danni e spavento.

“Desidero esprimere personalmente ed a nome dell’intera Amministrazione Comunale di Mondragone vicinanza e solidarietà al sindaco ed alla comunità di Monteforte Irpino colpiti dall’improvvisa e devastante calamità.
Auspicando che la Rete che si riuscirà a creare tra Istituzioni Locali, Governo e Regione provveda in tempi brevi alla ricostruzione delle aree interessate”- sono queste le parole del Presidente del Consiglio di Mondragone, Vincenzo Corvino, rivolte al sindaco di Monteforte Irpino, Costantino Giordano.

Condivi il post su:

Mondragone-Corvino: “presentiamo gli eletti delle quattro Commissioni Consiliari Permanenti”

Vincenzo Buffardi

agosto 5, 2022

395 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Il Presidente del Consiglio dott. Vincenzo Corvino, dopo la nomina delle quattro Commissioni Consiliari Permanenti avvenuta nell’ultimo Consiglio Comunale, ha convocato, per oggi, le Commissioni che si sono riunite, questa  mattina, eleggendo i rispettivi presidenti e vice presidenti.
Stiamo lavorando per una qualificazione del discorso politico a Mondragone, rimettendo al centro la dignità del Consiglio Comunale ed il valore costruttivo di una relazione con i gruppi di minoranza caratterizzata dal rispetto, dall’ascolto e dalla collaborazione.
In quest’ottica ho cercato di coinvolgere tutti, una responsabilità ineludibile per chi fa politica oggi: quella di impegnarsi per ridare dignità ad un dibattito troppo spesso ridotto a contrapposizione sterile e senza utilità per la comunità.
Vogliamo altresì metter fine ad un allontanamento dei cittadini dalla politica in un momento in cui la nostra città  ha bisogno al contrario che le persone tornino ad appassionarsi alla vita della comunità. Vogliamo che il confronto politico e la vita del Consiglio Comunale tornino ad essere interessanti e al centro della quotidianità per i cittadini mondragonesi e siamo davvero grati ai gruppi di minoranza per aver condiviso con noi questa responsabilità ed aver compreso il nostro sforzo, accettando di eleggere all’unanimità i presidenti di commissione. Ci auguriamo che questa scelta, frutto di un percorso di collaborazione con tutti i gruppi consiliari, si trasformi in un’ opportunità per Mondragone” – è quanto dichiara soddisfatto il Presidente del Consiglio Comunale Corvino, al termine delle riunioni delle Commissioni.
Pertanto, riportiamo gli eletti:
-Presidente della Prima Commissione Luigi Mordacchini e vice presidente Stefan Longobardi;
– Presidente della seconda Commissione Concetta Sciaudone e vice presidente Luisa Spatrisano;
-per la Quarta Commisione Presidente Francesca Gravano e vice Luigi Alberico;
– alla minoranza è andata la presidenza della Terza Commissione con l’elezione di Marco Pizzella e suo vice sarà Gennarino Marotta.

Condivi il post su:

Mondragone- Incontro della lista Moderati in azione: il percorso continua.

Vincenzo Buffardi

luglio 28, 2022

233 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Il giorno 28 Luglio si è tenuto un incontro della Lista Moderati in Azione a cui hanno partecipato i Candidati, i Consiglieri Comunali Francesca Gravano e Vincenzo Corvino, gli attivisti ed i Coordinatori Virgilio Pacifico e Gaetano Rossi.
Sulla scorta del risultato conseguito alle Elezioni Amministrative, è stato deciso di continuare nel percorso di valorizzazione di un gruppo che condivide metodo, valori ed un grande amore per la propria terra.
Per tale motivo, Moderati in Azione ha convocato una serie di incontri finalizzati a produrre una serie di proposte concrete da mettere a disposizione del Sindaco Lavanga e di tutta la Giunta per contribuire ad un’azione amministrativa che possa essere il più possibile efficace, seria, trasparente e condivisa con la Città.
Siamo convinti che proseguendo lungo la strada intrapresa, il gruppo Moderati in Azione saprà dare buona prova di sé anche nelle prossime sfide future.

Condivi il post su:

Mondragone- Nuovo regolamento per la circolazione di monopattini, biciclette elettriche e simili nella ztl zona mare 3.

Vincenzo Buffardi

luglio 25, 2022

94 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Da oggi, lunedì 25 luglio 2022, parte la nuova ordinanza sindacale n. 11 del 25-07-2022 in cui il sindaco avv. Francesco Lavanga comunica ai propri cittadini la nuova disciplina per la circolazione di monopattini, biciclette elettriche e simili nella ZTL zona mare3.

“Da oggi è di fatto divieto a ogni forma di mezzo motorizzato o con trazione assistita (compresi biciclette e monopattini elettrici) di transizione all’interno della zona ZTL (in particolare sui marciapiedi e sulla rotonda ex pontile). Tale divieto non si applica ai soggetti autorizzati. I trasgressori saranno sanzionati senza sconto”- é quanto comunica il sindaco di Mondragone sul suo profilo facebook.

Condivi il post su:

MONDRAGONE- DIVIETO DI CIRCOLAZIONE IN COSTUME E A TORSO NUDO IN CITTÀ

Vincenzo Buffardi

luglio 19, 2022

146 visualizzazioni

MONDRAGONE- (Anna Smimmo) – È estate ed è tempo di mare, di bikini e di profumo di crema solare. Tutto ciò però non deve far dimenticare che, anche nelle località turistiche, deve esserci il decoro.

A Mondragone, il sindaco avv. Francesco Lavanga ha firmato l’ordinanza n.8 del 19/07/2022 con cui si vieta di circolare o sostare sia a torso nudo che in costume di bagno in tutte le aree e le vie pubbliche del centro abitato inclusa la pista ciclopedonale presente sul lungomare, con l’esclusione delle zone adibite alla balneazione.
Pertanto, con tale ordinanza il sindaco vuole tutelare l’igiene e il decoro del territorio comunale e avverte che ai trasgressori della presente ordinanza sarà comminata una sanzione amministrativa pecuniaria da €25,00 ad €500,00 euro ai sensi dell’art. 7-bis del D.Lg. 267/2000, così come introdotto dall’art. 6 della Legge 16/01/2003.

Condivi il post su:

Mondragone- Vincenzo Corvino é il nuovo Presidente del Consiglio comunale

Vincenzo Buffardi

luglio 19, 2022

437 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Prima riunione del Consiglio comunale di Mondragone con all’ordine del giorno la convalida degli eletti, l’elezione del Presidente e dei suoi vice, il giuramento del sindaco sul rispetto della Costituzione Italiana. L’elezione del nuovo Presidente del Consiglio comunale è avvenuta all’unanimità nella seduta di ieri 18 luglio ed è stato eletto il dottor Vincenzo Corvino, nonché già consigliere comunale nell’era Pacifico.

Il neo eletto Presidente del consiglio Corvino dovrà gestire con grande impegno, per mentenere l’ordine e assicurare l’osservanza della legge, dello Statuto e del Regolamento. Quella del Presidente del consiglio comunale è una figura istituzionale di garanzia nello svolgimento delle attività del Consiglio, ha autonomi poteri di direzione dei lavori e delle attività del Consiglio, nonché di convocazione del medesimo che presiede.

In tale occasione giungano al neo eletto le più sincere congratulazioni e vivissimi auguri di successo nello svolgimento dell’importante incarico che gli è stato affidato.

 

Condivi il post su:

Mondragone-Polizia municipale e il sindaco Lavanga:Blitz ai Palazzi Cirio

Vincenzo Buffardi

luglio 17, 2022

300 visualizzazioni

Mondragone – (Anna Smimmo) – Ieri pomeriggio, unitamente alla polizia municipale, il sindaco di Mondragone Francesco Lavanga si è recato nei pressi dell’area “Palazzi Cirio”, per invitare la comunità Bulgara, presente al rispetto delle “regole” che vigono sul territorio.

“È il primo gruppo etnico che ho incontrato, nei prossimi giorni incontrerò anche le altre etnie. Inoltre, ho disposto che un presidio della polizia municipale, sarà presente tutte le sere, a partire da lunedì p.v. , con lo scopo di vigilare sul rispetto delle regole per il ripristino del “decoro” e della sicurezza urbana. Saranno controlli costanti e saranno occasioni di confronto per una Mondragone più vivibile e più inclusiva“-dichiara sulla sua pagina facebook il sindaco.

Inoltre, sono state confiscate varie auto ai bulgari con una sanzione di 500 euro.

Condivi il post su:

Mondragone- Ecco tutti i nomi della nuova giunta.

Vincenzo Buffardi

luglio 14, 2022

1582 visualizzazioni

Mondragone-(Anna Smimmo) – Marco Pacifico, primo eletto nella lista pronti per Mondragone sarà il Vice Sindaco mentre Rosaria Tramonti (la più votata in assoluto alle scorse elezioni) avrà un Super Assessorato. In giunta anche Stefania De Marco, Luigi Mascolo e Claudio Petrella. Vincenzo Corvino sarà il Presidente del consiglio. Per effetto dello scorrimento entreranno in consiglio Antonia Ciriello e Stephan Longobardi.

Ecco tutte le deleghe conferite dal Sindaco Lavanga che ha adottato il criterio di attribuire un assessorato ad ogni lista (ben 6) andate a seggio con la presidenza del consiglio ai moderati in azione .

ROSARIA TRAMONTI (Unione Popolare)
Attività Produttive (Suap – Agricoltura – Industria – Artigianato – Commercio – Caccia e Pesca), Impianti Sportivi e Sport, Associazioni, Grandi Obiettivi Strategici Litorale Domitio (Master Plan), Polizia Municipale, Demanio, Piano Utilizzo Fascia Costiera, Politiche Offerta ed Edilizia Sanitaria (Farmacia Comunale – Ospedale di Comunità), Politiche Termali, Trasporti Pubblici e Stazione Ferroviaria.

MARCO PACIFICO (Pronti per Mondragone )
Lavori Pubblici, Manutenzione ed Edilizia Scolastica, Attuazione Piano Strategico P.N.R.R., Efficientamento Energetico, Nuovo depuratore, Patrimonio e Valorizzazione Patrimonio Storico Culturale, Diritti degli Animali.

STEFANIA DI MARCO (4.0)
Personale, Mediateca, Museo e Patrimonio Archeologico, Politiche Giovanili e per L’inclusione Sociale, Piano Del Traffico, Protezione Civile, Quartieri – Periferie e Centro Storico, Toponomastica.

CLAUDIO PETRELLA (Città Futura)
Urbanistica – Edilizia Privata – Arredo Urbano – Beni Confiscati Alla Camorra – Condoni.

LUIGI MASCOLO (intesa per Mondragone):
Bilancio – Finanza – Tributi – Strategie Recupero Evasione.

Condivi il post su: