Finanzieri del Comando Provinciale di Caserta e degli Ispettori dell’Unità Investigativa Centrale dell’ICQRF del Ministero dell’Agricoltura, di un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal GIP presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale Procura della Repubblica, a carico di sette soggetti indagati per i reati di associazione per delinquere finalizzata al falso ideologico e alla frode in commercio aggravata, per aver commercializzato nel periodo compreso tra l’anno 2016 e il 2022 ingenti quantitativi di prodotti agroalimentari falsamente dichiarati come biologici.

0
131