IL 23 APRILE RICORRE LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

0
327

Mondragone-(Anna Smimmo) – Il 23 aprile ricorre la Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore, nata per valorizzare l’importanza della lettura come elemento di creatività e crescita personale e collettiva,e celebrata oggi in tutto il mondo. Per celebrare la lettura dal 1995 l’Unesco ha indetto la Giornata Mondiale del libro che si celebra ogni 23 aprile con lo scopo di ricordarne i benefici. La scelta della data non casuale: coincide infatti con la morte di tre autori che hanno fatto la storia della letteratura come William Shakespare, Miguel de Cervantes e Inca Garcilaso de la Vega.

L’assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Mondragone prof.ssa Mariarosaria Viola (in foto), in occasione della suddetta giornata, ci tiene a precisare: “Ho a cuore questa tematica e questa giornata. Lo sviluppo di ogni città deve partire dalla cultura, come sempre ribadisco.

Come assessorato alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, in questi anni, abbiamo portato avanti una serie di iniziative per diffondere la cultura a 360 gradi. Soprattutto voglio ricordare gli appuntamenti che si sono svolti e che si stanno svolgendo presso la Mediateca Comunale “i giovedì della lettura” dove andiamo a valorizzare il libro, l’autore del libro e ogni sua tematica. Leggere è uno dei gesti più antichi per rilassarsi, per imparare, per viaggiare con la mente”