Il castello di Mondragone sarà illuminato domani 28 febbraio

Vincenzo Buffardi

febbraio 27, 2021

325 visualizzazioni

 

Mondragone-(Anna Smimmo) – Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa.

Il Castello di Mondragone domenica 28 febbraio sarà illuminato per dare speranza alle persone che soffrono di malattie rare.

In occasione della XVI° Giornata Mondiale delle Malattie Rare, l’ANCI ha invitato i Sindaci dei Comuni della Campania a partecipare attivamente a questa campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul tema attraverso la scelta di illuminare uno dei Monumenti più significativi della propria città.

Anche il Sindaco di Mondragone, su proposta del dott. Vincenzo Corvino, componente del direttivo ANCI nonché consigliere comunale, ha prontamente accolto l’invito e, con la collaborazione dell’Associazione “Armata Mondragonese”, si è provveduto ad installare un impianto fari che domenica prossima illuminerà il Castello della Rocca Montis Dragonis.

L’accensione del Monte Petrino – dice il sindaco Virgilio Pacifico – vuole rappresentare un abbraccio corale da parte della comunità mondragonese, un piccolo ma significativo gesto verso i pazienti in lotta con la malattia rara e i loro familiari per portare l’attenzione di tutti su questo tema particolarmente importanteAbbiamo scelto come monumento da illuminare il Castello di Mondragone perchè  ‘testimonianza viva’ della nostra storia e attualmente inserito in un programma di recupero e valorizzazione attraverso il ‘Progetto Monte Dragonis e strada rurale’ finanziato da parte della Regione Campania per un importo di circa 2.300.000 euro.

Condivi il post su: