La gestione del patrimonio artistico italiano tra luci e ombre Al Cidis la direttrice di Left e il movimento ‘Mi riconosci?’

0
102

L’iniziativa in programma mercoledì 22 febbraio alle 17,30 in corso Trieste a Caserta

La gestione del patrimonio artistico italiano tra luci e ombre Al Cidis la direttrice di Left e il movimento ‘Mi riconosci?’

L’iniziativa in programma mercoledì 22 febbraio alle 17,30 in corso Trieste a Caserta

Sarà la giornalista Simona Maggiorelli, direttrice responsabile della rivista Left, la protagonista del nuovo incontro culturale promosso dal Cidis in

collaborazione con Le Piazze del Sapere, Auser Casagiove, comitato Città Viva,Aislo, Caserta Turismo e Rete Canapa sativa. L’appuntamento è per mercoledì

22 febbraio alle ore 17,30 nella sede di corso Trieste a Caserta. Riflettori accesi sulla gestione del patrimonio artistico italiano, sulla precarietà dei lavoratori del settore dei beni culturali, sulle conseguenze del revisionismo storico ma si parlerà anche di scuola, di darwinismo sociale, di autonomia differenziata e di numerosi altri temi contenuti nel numero di febbraio di Left.La direttrice sarà collegata on line con il Cidis di Caserta

. All’incontro parteciperà anche Rosanna Carrieri dell’associazione ‘Mi riconosci?’, un movimento nazionale

nato per ottenere dignità ed eque retribuzioni per tutti i professionisti dei beni culturali. Dialogheranno con loro Irma Halili,coordinatrice settore cultura del Cidis di Caserta

,

Enzo Battarra

, assessore alla cultura del Comune di Caserta,

Pasquale Iorio

e

Umberto Riccio

di Piazze del Sapere. Sarà possibile seguire

l’evento anche in streaming attraverso la piattaforma Google Meet, il link sarà

disponibile a breve sulla pagina Fb del Cidis.

https://www.facebook.com/cidis.onlus

C