MONDRAGONE AMMINISTRATIVE, L’ATTUALE ASSESSORE ALLA CULTURA MARIA VIOLA SI RICANDIDA NELLA LISTA “CITTÀ FUTURA”.

0
838

MONDRAGONE-(Anna Smimmo) – Riportiamo le dichiarazioni della candidata alle prossime elezioni amministrative, prof.ssa Maria Viola detta Mariarosaria attualmente ancora Assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del comune di Mondragone, della lista CITTÀ FUTURA a sostegno della candidatura a sindaco avv. Francesco Lavanga.

La sfida è accettata: mi candido di nuovo ma questa volta sarà molto diversa dalla precedente. Diversa perché la vita ci riserva cose che noi non possiamo controllare e dobbiamo affrontarle nel miglior modo possibile. Quindi il mio sogno è quello di continuare ciò che ho iniziato insieme a tutti voi. Lo devo ai cittadini, alla Città, al mio gruppo politico. Lo sprone definitivo, lo voglio dire, l’ho avuto in casa: la mia famiglia ha compreso quanto la candidatura fosse per me importante, per suggellare il lavoro svolto.
La consiliatura che sta per giungere al termine, mi ha vista prima consigliera comunale, poi
assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione. Gli ultimi due anni sono stati molto difficili per tutti perché la pandemia ha cambiato profondamente le nostre vite e i nostri rapporti sociali, ripercuotendosi anche e soprattutto nelle scuole.

Con l’accettazione dell’assessorato, avrei voluto portare tutta la mia precedente esperienza lavorativa, ma la situazione Covid-19 ha inevitabilmente cambiato le priorità.
È ai dirigenti scolastici, alle colleghe insegnanti, a tutto il personale ATA, che va il mio più grande ringraziamento, essendo riusciti a fornire un costante e continuativo supporto didattico e psicologico ai loro allievi. Le tante difficoltà a cui siamo stati e siamo tutt’ora sottoposti, hanno mostrato come la Scuola sia il Faro anche nei momenti più burrascosi.
Io, nel mio piccolo, ho cercato in qualità di assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione di rappresentare Mondragone in tutte le sedi istituzionali nel modo migliore possibile. Abbiamo portato a casa tante soddisafazioni e anche risultati importanti. Sono felice e orgogliosa, fra l’altro, del rapporto solidale e collaborativo che questi anni difficili hanno creato tra le varie sedi istituzionali.
Sono figlia di una città meravigliosa quanto difficile; sono figlia della voglia di farcela, di resistere, di superare le difficoltà con impegno, facendo ciascuno la propria parte.
Voglio salutare affettuosamente il sindaco Virgilio Pacifico con il quale ho condiviso questi anni di amministrazione e oggi voglio comunicare a tutti che sarò anche io presente a supporto del candidato a sindaco avv. Francesco Lavanga nella lista CITTÀ FUTURA per cui nutro stima e affetto sia sul piano personale che professionale.


Bisogna andare avanti!
Io sono pronta, dunque, a cercare la riconferma. Mi candido e scendo in politica, mettendomi in gioco per la mia Mondragone, perché voglio dare ancora di più alla mia città e mi auguro di poter lavorare ancora per lasciare qualcosa di buono a tutti voi, ai miei giovani ragazzi/studenti, alla mia famiglia e ai nostri figli. Una Mondragone futura migliore.”