MONDRAGONE- “FaReinSiemi”: progetto tra tradizione e innovazione. Bambini i veri protagonisti.

Raffaele Carlino

aprile 15, 2019

72 visualizzazioni

MONDRAGONE- (Anna Smimmo)-Sabato scorso 13 aprile alle ore 16:00, presso l’Auditorium della direzione didattica statale Terzo Circolo di Mondragone in collaborazione con la Scuola Secondaria Statale di I grado Buonarroti-Vinci, gli alunni si sono esibiti in costumi d’epoca tra canti e balli e tanto divertimento presentando il progetto “FaReinSieMi”.

La Dirigente Scolatica del Terzo Circolo di Mondragone dott.ssa Carmelina Patrì ha sposato subito il progetto e dichiara nell’intervista- ” E’ la prima volta che il Miur ha bandito questo concorso “PIANO DELLE ARTI” previsto dal decreto leg. 60/2017. Noi ci siamo candidati immediatamente perchè siamo una scuola innovativa e all’avanguardia che non si lascia sfuggire queste opportunità e siamo risultati la seconda scuola in Campania ad avere questi finanziamenti. Il Miur ha sollecitato le scuole nel valorizzare al massimo le varie espressioni dell’arte in tutte le sue forme: danza, canto, musica, pittura, scultura, insomma tutto ciò che riguarda il mondo dell’arte. E noi siamo in un territorio ricco di espressioni artistiche, ci siamo candidati presentando un progetto dal titolo “FaReinSiemeMi”, esprimendo una didattica attiva e del fare. L’altra scuola che ho coinvolto è la Scuola Secondaria Statale Buonarroti-Vinci di Mondragone. Si lavora con uno spirito comunitario, con una didattica INNOVATIVA e ponendo i ragazzi protagonisti del nostro sapere”.

“La scuola Buonarroti-Vinci di Mondragone ha partecipato con tanta gioia a questo progetto triennale. La nostra Preside ha aderito a tale iniziativa perchè riteniamo sia fondamentale la “continuità” e lo “stare insieme”, appunto, dalle scuole elementare alle scuole medie, affinchè i ragazzi crescano in una cultura concreta”- è quanto afferma la docente e consigliere comunale Viola Maria.

“Questa è un’iniziativa bellissima portando alla luce le conoscenze del nostro patrimonio culturale, con il supporto di persone qualificate quali il direttore del Museo Civico B.Greco e responsabili del Mibact. Ben vengono tali iniziative, ne siamo orgogliosi, affinchè la nostra Terra possa portare avanti la nostra cultura”– afferma di seguito l’assessore P.I. dott.ssa Concetta Lavino del comune di Mondragone.

“Finalmente avremo una generazione futura che invece di distruggere sappia amare il proprio territorio e valorizzare il patrimonio artistico e culturale, portandolo all’attenzione del mondo perche noi possediamo una elevata percentuale del patrimonio mondiale e bisogna indubbiamente concentrare le energie su ciò”- dichiara il Direttore del Museo Civico “B.Greco” di Mondragone il dott. Luigi Crimaco. Presente all’iniziativa anche l’Architetto Francesco Miraglia Ispettore Onorario MiBACT il quale collegandosi a ciò che hanno espresso i colleghi afferma “Io amo citare una frase di Victor Hugo- l’ignoranza è l’unico pericolo sociale- l’ignoranza di non dare valore a ciò che ci circonda. E deve essere combattuta, attraverso la scuola inizialmente potendo così in seguiro, i ragazzi, riconoscersi in una coscienza civile. Sarebbe straordinario se riuscissimo a riappropriarci del nostro castello! Mondragone può fare di più e oggi abbiamo fatto un ulteriore straordinario passo”.

La referente del progetto “FaReinSieMi”, docente Maria D’Eugenio, attivissima nell’organizzazione, nell’intervista ricorda -dell’importanza di tale progetto in rete abbracciando tradizioni e innovazione; non dimenticando mai le tradizioni locali e la  vera appartenza locale che apre verso il mondo, diventando solo così “cittadini del mondo”.

Presente anche a tale iniziativa l’Istituto Alberghiero N.Stefanelli di Mondragone nella persona della Prof.ssa Tramonti e i suoi studenti sempre presenti sul territorio- “Il nostro impegno verso la Preside ci riempie di gioia. Sono stati offerti prodotti tipici del nostro territorio come la mozzarella di bufala Dop dal Caseificio Gallo, Di Lorenzo e dal caseificio Antico Casale; i liquori dell’Antica Distilleria Petrone, dolci dalle pasticcerie più rinomate del territorio il Zanzi Bar e Lisita. Abbiamo anche qui presente il gruppo Rione Sant’Angelo sempre presente con le loro degustazioni di fagiolate per qualsiasi evento”.

Ringraziamenti vanno anche all’Ass.ne Riviera Domitia presente nella persona del Presidente Vincenzo Buffardi, il fotografo Luca Fastampa e il canale televisivo Campaniafelix tv, canale 613/694.

Il servizio televisivo andrà in onda questa sera, 15 marzo, alle ore 21.

Condivi il post su: