Veneziano chiede aiuto psicologico

Vincenzo Buffardi

luglio 10, 2018

155 visualizzazioni

Mondragone. (Alfonso Attanasio) Il presidente dell’Associazione “Beata Vergine di Lourdes” di Mondragone, Roberto Veneziano chiede aiuto psicologico e dice: “ Questa Associazione si preoccupa di sociale che mette a conoscenza ai tanti professionisti nel settore legale, tra medici ed altri che svolgono attività con le famiglie dei detenuti in special modo con quei detenuti che non hanno né un aiuto psicologico, né materiale e né legale. Infatti quanti detenuti hanno delle patologie che non sono compatibili con il carcere. E’ un combattimento di 120 giorni all’anno. C’è rispetto per chi applica la legge e la sentenza, ma anche rispetto umanitario verso il prossimo. Questa è la risposta che voglio dare alla moglie e ai figli dell’ex deputato dell’Utri. Non dovevate farlo oggi per il vostro parente, perché non lo avete fatto prima. Comunque vedo che a volte le istituzioni non sono attente alle verifiche di persone che ne hanno bisogno. Chiedo ai cittadini che hanno parenti in carcere o altri posti di rivolgersi presso la nostra Associazione. Siamo volontari per il prossimo e quindi lascio il numero a disposizione (3296794466). Chiedo infine al Ministro della Giustizia di oggi di visitare un po’ i carceri e rendersi conto della situazione che vivono: con il caldo, affollamento ed altro”.

Condivi il post su:

Lascia un commento