VITULAZIO. 2 ARRESTI DEI CARABINIERI DURANTE UN SERVIZIO COORDINATO DI CONTROLLO DEL TERRITORIO  DISPOSTO DALLA COMPAGNIA DI CAPUA.   

0
155

omando Provinciale Carabinieri di Caserta

Aliquota Comunicazione e Stampa

Nella giornata di ieri la Compagnia carabinieri di Capua ha organizzato, nei territori di Bellona, Vitulazio, Pignataro Maggiore, Camigliano e Pastorano, un servizio coordinato di controllo del territorio.

Il servizio ha visto impegnate diverse pattuglie delle locali Stazioni nonchè autoradio della sezione radiomobile e personale del nucleo operativo della Compagnia di Capua. Impiegate, nella circostanza, anche unità cinofile di Sarno. 

Il risultato conseguito è stato di due arresti.

Il primo a essere stato arrestato è un 22enne del posto sorpreso dai carabinieri di Vitulazio a cedere gr. 0,7 di cocaina a un acquirente del luogo.

Il secondo arrestato è stato, invece, un 21enne del luogo a carico del quale, gli stessi carabinieri della Stazione di Vitulazio, durante una perquisizione domiciliare, hanno sequestrato una pistola a salve marca kimar, modello 85 auto, con la canna aperta e modificata in modo tale da poter sparare, completa di caricatore e due proiettili cal. 8 mm. L’arma è stata rinvenuta all’interno di un cassetto di una vecchia scrivania accantonata in una cantina di pertinenza della sua abitazione.

Nel corso dell’attività è stato sequestato anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Il 22enne è stato posto agli arresti domiciliari mentre per il 21enne si sono aperte le porte del carcere di Santa Maria Capua Vetere.